Crea sito

<p align="center">Ettore Paganini (1922-1986)</p>

 ESCAPE='HTML'

Figlio di un abile cesellatore, Ettore Paganini ha dato impulso all’arte dello smalto su rame, personalizzando le tecniche Cloisonné e Champlevé. Frequenta l’Accademia di Brera, dove ha come maestri Carpi, Carrà, De Amicis e Salvadori. Si diploma nel 1949 con una tesi sull’evoluzione dello smalto nei secoli. Durante la sua attività, ha prodotto un cospicuo numero di suppellettili sacre, oggi collocate in chiese e cappelle private milanesi. Paganini è scomparso nel 1986.

 

 

Papa Benedetto XVI in occasione del Family Day a Bresso, 3 giugno 2012. Sono visibili due dei quattro calici di Ettore Paganini presenti sull'altare, oggi di proprietà del Duomo di Milano.

Bibliografia

Paganini G., La luce della fede nelle opere di Ettore Paganini, Edizioni GR srl, Besana di Brianza (MB), 2014.