Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Nato nel 1905, Paolo De Poli studia disegno e sbalzo su metallo alla scuola d'arte Pietro Selvatico a Padova. Dallo Studio Trentin di Verona apprende la pittura su Olio. Nel tempo subisce il fascino dello smalto e negli anni 30 inizia la produzione di pezzi raffinati.

In seguito alla collaborazione di Gio Ponti realizzerà numerosi pannelli decorativi, destinati agli interni di transatlantici o edifici pubblici come pure presso privati, in Italia e all'estero. L'artista, morto nel 1996, è stato considerato da Gio Ponti uno tra i pochissimi cultori della smaltatura.

Fra le sue opere ricordiamo in particolare la Via Crucis dalla chiesa di San Nicolò a Padova.

Due stazioni della Via Crucis della Chiesa di San Nicolò a Padova (De Poli, 1968).

Per ulteriori note biografiche e informazioni, consultate il libro online: